Dolce Per La Festa Della Mamma
Il dolce ideale per la festa della mamma: gli sfizi cremosi ai frutti di bosco. Dolce sfizioso, veloce e leggero a base di pasta sfoglia, crema pasticcera e frutti di bosco. Copyright fotografia e cake design: Corina Daniela Obertas 2019

IDEA DOLCE PER LA FESTA DELLA MAMMA

Gli sfizi cremosi ai frutti di bosco, un dolce soffice che ti riempie di freschezza!

Idea Dolce Per La Festa Della Mamma, Gli Sfizi Cremosi Ai Frutti Di Bosco

Gli sfizi cremosi ai frutti di bosco? 🙂 Mi domanderete di sicuro cosa mi passa per il cervello! Ah! Ah! Ah! Nulla di molto complicato a parte il nome, che ho voluto originale per poter rappresentare me. Un dolce per la festa della mamma tanto soffice e sfizioso per poterla coccolare il più possibile!

Perdere più di sette chili in due mesi certo non è stato facile e non voglio fermarmi. Per ciò, quando ho pensato a cosa potrei cucinare di delizioso, non molto pesante, allo stesso tempo coccoloso e gradevole per essere fotografato, sono arrivata ai “sfizi cremosi”.

Esistono moltissime ricette basate su questi ingredienti ma questo ha il mio tocco di design e gusto ed è perfetto per la festa dedicata alla persona che tutti noi più amiamo.

Tre piccoli dischi di pasta sfoglia con poca crema pasticcera mescolata con panna e frutti di bosco. Se si mangia solo un disco sono ca. 270 calorie per ciò, può essere tranquillamente lo strappo alla regola della dieta, per chi la segue! Altrimenti si può mangiare a volontà, con la consapevolezza che una porzione ha 810 calorie.

Perché I Frutti Di Bosco?

Avevo appena comprato delle bellissime fragole, lamponi e more per uno shooting che avevo in mente da qualche tempo. Non ho mai pensato seriamente quale sia il mio frutto preferito ma credo che la scelta varia tra il cocomero ed i frutti di bosco. Li adoro. Oltre ad essere deliziosi, i frutti di bosco hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Le fragole hanno tanti benefici per la dieta, ringiovaniscono, mantengono l’ideale livello dei zuccheri nel sangue, controllano la pressione sanguigna, combattono le imperfezioni della pelle, rafforzano la visione notturna e ci danno anche un bel sorriso perché sbiancano i denti. E la lista è ancora lunga.

Frutti Di Bosco

La base di questa ricetta è la pasta sfoglia. Ideale è prepararla in casa, ma se non avete tempo e sufficiente esperienza, la potete anche comprare. In questo caso io ho usato la sfoglia pronta Buitoni.

Ciao! Che piacere vederti qui!

Mi chiamo Corina e vivo a Roma. Nonostante laureata in contabilità ed economia aziendale, mi occupo della fotografia professionale di alimenti sfruttando la mia passione per il cibo. Sono molto creativa e adoro sperimentare. Questo blog è ai suoi inizi e ti prego di non abbandonarlo solo perché ha pochi articoli. Crescerà!

Dolce Per La Festa Della Mamma
Stampa ricetta
Valori nutrizionali
Ricetta Sfizi Cremosi Ai Frutti Di Bosco
Quantità per porzione
Calorie 810 Calorie derivate da grassi 441
% della quantità giornaliera*
Fat 49g75%
Grassi saturi 26g163%
Grassi trans 0g
Grassi polinsaturi 0g
Grasso monoinsaturo 0g
Colesterolo 128mg43%
Sodio 102mg4%
Potassio 313mg9%
Carbohydrates 80g27%
Fiber 3g13%
Zucchero 33g37%
Proteine 12g24%
Vitamina A 1110IU22%
Vitamina C 10.6mg13%
Calcio 194mg19%
Ferro 1.9mg11%
* Percent Daily Values are based on a 2000 calorie diet.
Scegli 5 stelle se ti piace, grazie! 🙂

Ricetta Sfizi Cremosi Ai Frutti Di Bosco

Un dolce soffice a base di pasta sfoglia, crema pasticcera e frutti di bosco.
Preparazione45 min
Cottura18 min
Tempo totale1 h 3 min
Portata: Dessert
Cucina: Italian
Keyword: Buitoni, crema pasticcera, dessert, dolce, fragole, frutti di bosco, lamponi, more, panna, pasta sfoglia, zucchero a velo
Porzioni: 4 pezzi
Calorie: 810kcal
Chef: Corina

Ingredienti

  • 350 g pasta sfoglia (io ho usato la sfoglia rettangolare Buitoni)
  • 250 g crema pasticcera
  • 100 g panna montata
  • 50 g fragole
  • 50 g lamponi
  • 50 g more

Per La Crema Pasticcera:

  • 2 pezzi tuorli
  • 200 g latte
  • 1 pezzo baccello di vaniglia
  • 22 g amido di mais
  • 70 g zucchero
  • 50 ml panna fresca liquida
  • 15 g zucchero a velo (per decorare i dischi di pasta sfoglia)

Per La Panna Montata:

  • 100 g panna da montare
  • 15 g zucchero a velo (se la panna da montare non è già zuccherata)

Istruzioni

  • Si comincia con preparazione della crema pasticcera. Per prima cosa si incide il baccello di vaniglia con un coltellino e si separano i semi.
  • In un pentolino dal fondo spesso si porta a bollore il latte, la panna ed il baccello di vaniglia senza semi. Si toglie dal fuoco e si lascia da parte.
  • In una ciotola si mettono i tuorli insieme allo zucchero ed i semini di vaniglia e si sbattono velocemente a mano o con l'aiuto di una planetaria. Quest'operazione deve essere veloce altrimenti le proteine si cristallizzano e diventano insolubili.
  • Quando il composto diventa biancastro e con una consistenza schiumosa si setaccia sopra l'amido di mais e si mescola per incorporare bene.
  • Si toglie il baccello di vaniglia dal pentolino con il latte e panna, si preleva un mestolo di liquido e si versa sopra il mix di uova e zucchero stemperando finché tutto sarà amalgamato bene.
  • A questo punto si versa il mix stemperato nel pentolino con il resto di panna e latte e si lascia addensare a fuoco medio mescolando continuamente con la frusta per evitare che si attacchi al fondo.
  • Quando la crema sarà addensata si toglie dal fuoco e, se si ha la possibilità, si raffredda subito sotto i 50 gradi per mantenere la consistenza della crema intatta (l'ideale sarebbe farla scendere sotto i 10 gradi immediatamente permettendo in questo modo la pastorizzazione dell'uovo). Si può procedere al raffreddamento versando la crema in una ciotola che si trova in un'altra ciotola più grande con ghiaccio e sbattendo continuamente con la frusta per fargli prendere aria. Se non si ha la possibilità di raffreddarla subito, si mette in una pirofila continuando a mescolare con la frusta finché si rinfresca un po e dopo si copre la pirofila con la pellicola trasparente e si trasferisce in frigo.
  • Si passa alla preparazione della panna montata. Prima di cominciare si deve assicurare che sia la panna che la ciotola e le fruste siano molto fredde. Si mettono in frigo almeno un'ora prima.
  • Si versa la panna da montare nella ciotola e si accende lo sbattitore con le fruste o la planetaria. Si deve girare sempre nello stesso verso finché si ottiene un composto sodo e fermo. Se non è già zuccherata si aggiunge lo zucchero a velo e si mescola con una spatola. Si trasferisce la ciotola in frigo.
  • Una volta finita la panna montata si comincia a stendere la pasta sfoglia e, con l'aiuto di un bicchiere o un stampo metallico, si tagliano 12 dischi.
  • Si accende il forno a 180 gradi (se è un forno ventilato) o a 200 gradi se è un forno statico.
  • Si fodera una leccarda con carta da forno e si dispongono sopra i dischi, si coprono con un altro foglio di carta da forno e sopra si mette un'altra teglia in modo di non lasciare la pasta sfoglia gonfiarsi troppo. Al posto della seconda teglia si possono aggiungere pure dei legumi secchi.
  • Si lascia in forno tra i 15 e i 18 minuti guardando sempre che non si colorino troppo.
  • Una volta pronte si lasciano raffreddare su una griglia.
  • Si lavano con cura i frutti di bosco, e si tagliano 12 fragole grandi a fette. Su ogni disco di pasta sfoglia si devono porre 3 lamponi, 3 more ed una fragola.
  • Si tirano fuori dal frigo la panna montata e la crema pasticcera e si mescolano bene, poi si pone il mix in un sac a poche capiente dotato di beccuccio idoneo.
  • Si comincia con la composizione del dolce. Si spolverano i dischi di sfoglia con zucchero a velo, si decorano con 6 ciuffetti di crema, tra i ciuffetti si alternano i lamponi e le more, in mezzo al disco si dispongono le fette di fragola e sopra le fette di fragola altri ciufetti di crema. Quando si finisce con il primo disco, si decorano gli altri due allo stesso modo. Se la crema risulta troppo morbida e si ha paura che il peso di ogni disco schiacci troppo i ciuffetti sotto, allora si decorano tutti i dischi con la crema senza aggiungere la frutta e si pongono in congelatore per mezz'ora finché la crema si indurisce un pò, poi si tirano fuori, si aggiunge la frutta e si sovvrapongono i dischi. Si decora il disco sopra con qualche ciuffetto di mentuccia fresca e si lascia riposare in frigo per almeno mezz'ora prima di essere consumati.
More
Sagra Della Castagna Manziana
Sagra Della Castagna Manziana
error: Alert: Content is protected !!